AGEA - Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura

Ministero dell Politiche Agricole, Alimentari e Forestali

Unione Europea

"Campagna finanziata con il contributo della Unione Europea e dell'Italia"
"Reg. Cee 867/08 modificato dal Reg. Ue 122/11 Attività E Azione B
Sito internet finalizzato alla diffusione dei dati riguardanti le attività B, C, espletate dall'Apolc"

COCCINIGLIA MEZZO GRANO DI PEPE (Saissetia oleae Oliv.)

Diffusa in tutto il mondo, escluso i paesi più freddi dove, però, si può rinvenire in colture protette. È specie polifaga in grado di attaccare molte piante erbacee ed arboree con preferenza per olivo, agrumi, oleandro.

È specie polivoltina, tuttavia frequentemente compie due generazioni di cui una si completa nella primavera successiva. Ciascuna femmina depone da 150 a 2500 uova(Bibolini, 1958) in un tempo di 10-15 giorni in primavera, fino a 1 mese in estate- autunno. Da Tremblay, 1983. Oltre ai danni diretti per sottrazione di linfa e immissione di saliva, la Saissetia oleae (come tutte le Cocciniglie) emette melata su cui si stratificano i funghi responsabili della "fumaggine" (Capnodium elaophilum, Alternaria fumago, ecc.).

Controllo

Agronomico

Arieggiamento della chioma con le potatura e limitazione delle concimazioni azotate, rappresentano fattori di contenimento del fitofago.

Biologico

Si basa sul monitoraggio da eseguirsi dalla primavera, per le neanidi nate da individui che hanno svernato da femmina adulta, a piena estate quando si verificano le nascite più importanti. Un intervento di olio mineraleestivo all'1% su neanidi di I e II età può essere risolutivo se effettuato nel momento di massima schiusura. Non è necessario attivare l'olio con insetticidi di sintesi. L'impiego di olio minerale è consentito dall'All. II del REG CEE 2092/91, per cui rientra tra i metodi di agricoltura biologica. Evitare trattamenti chimici spinti per salvaguardare l'entomofauna utile. Un buon metodo può essere quello di potenziare la biodiversità dell'agrosistema col trasferimento di germogli in cui, oltre alle cocciniglie, siano presenti i nemici naturali.

pagina 8  10  11  12  13  14  15  16  17