AGEA - Agenzia per le Erogazioni in Agricoltura

Ministero dell Politiche Agricole, Alimentari e Forestali

Unione Europea

"Campagna finanziata con il contributo della Unione Europea e dell'Italia"
"Reg. Cee 867/08 modificato dal Reg. Ue 122/11 Attività E Azione B
Sito internet finalizzato alla diffusione dei dati riguardanti le attività B, C, espletate dall'Apolc"

Cause di predisposizione

Introduzione di materiale infetto, gelate autunnali e primaverili, ferite da potatura e/o da raccolta(bacchiatura).

Danni

Deperimento progressivo della pianta. I frutti portati sui rami infetti risultano amari e rancidi e forniscono un olio di pessima qualità.

Controllo

Il controllo si effettua principalmente con pratiche agronomiche:

  • Impiego di materiale vivaistico sano;
  • Evitare ferite da raccolta;
  • Non effettuare tagli e/o potature nei periodi di maggiore umidità;
  • Disinfettare i tagli da potatura con prodotti rameici e gli attrezzi con ipoclorito di sodio.
  • Dopo eventuali gelate invernali o primaverili, eventuali grandinate, rotturedi rami, potatura e, a fine raccolta, trattare le piante con prodotti rameici (idrossido, ossicloruro e solfato di rame).

pagina 3  10  11  12  13  14  15  16  17